Home » F » Fabrizio De Andre »

Fabrizio De Andre - Bocca Di Rosa Tabs

Artists:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z # 

Bocca Di Rosa Tabs

(ver. 2) Click to play this song!
Fabrizio De Andre
 Rating:
4/5 (4 votes)
                                  Am                     E               Am
La chiamavano Bocca di Rosa, metteva l'amore, metteva l'amore
                                         E            Am
la chiamavano Bocca di Rosa, metteva l'amore sopra ogni cosa
                                      E        Am
appena scese alla  stazione del paesino di sant'Ilario
                                                 E          Am
tutti si accorsero con uno sguardo che non si trattava di un missionario.
         A7               Dm                G7            C
C'è chi l'amore lo fa per noia, chi se lo sceglie per professione,
         Dm               Am                  E         Am
Bocca di Rosa nÃ? l'uno nÃ? l'altro, lei lo faceva per passione.
 
          Am                           E             Am
Ma la passione spesso conduce a soddisfare le proprie voglie
                                             E              Am
senza indagare se il concupito ha il cuore libero oppure ha moglie.
                                             E               Am
E fu cosÃ? che da un giorno all'altro Bocca di Rosa si tirÃ? addosso
                                   E                Am
l'ira funesta delle cagnette a cui aveva sottratto l'osso.
       A7             Dm              G7               C
Ma le comari di un paesino non brillano certo in iniziativa,
           Dm                 Am           E            Am    
le contromisure fino a quel punto si limitavano all'invettiva.



e|-------------------------------------------------------------------------------|
B|-------------------------------------------------------------------------------|
G|---2----2----2--------0--2--3--5--2-----2----2----2--------0--2--3--2----------|
D|-----2----2----2---3----------------------2----2----2---3--------------0-------|
A|-------------------------------------------------------------------------------|
E|-------------------------------------------------------------------------------|


              Am                                  E             Am
Si sa che la gente dà buoni consigli, sentendosi come Ges� nel tempio,
                                                   E               Am
si sa che la gente dà buoni consigli se non pu� pi� dare cattivo esempio.
                                              E              Am
CosÃ? una vecchia mai stata moglie, senza mai figli senza piÃ? voglie,
                                             E                   Am
si prese la briga e di certo il gusto di dare a tutte il consiglio giusto.
       A7             Dm              G7             C
E rivolgendosi alle cornute le apostrofÃ? con parole argute:
             Dm         Am             E              Am
“Il furto d'amore sarà punito” disse “dall'ordine costituito”.

             Am                              E           Am
E quelle andarono dal commissario e dissero senza parafrasare:
                                                   E            Am
“Quella schifosa ha già troppi clienti piÃ? di un consorzio alimentare”.
                                         E              Am
Ed arrivarono quattro gendarmi con i pennacchi, con i pennacchi,
                                         E              Am
ed arrivarono quattro gendarmi con i pennacchi e con le armi.
            A7               Dm                 G7          C
Spesso gli sbirri e i carabinieri al proprio dovere vengono meno
             Dm                Am               E             Am         
ma non quando sono in alta uniforme e l'accompagnarono al primo treno.


e|-------------------------------------------------------------------------------|
B|-------------------------------------------------------------------------------|
G|---2----2----2--------0--2--3--5--2-----2----2----2--------0--2--3--2----------|
D|-----2----2----2---3----------------------2----2----2---3--------------0-------|
A|-------------------------------------------------------------------------------|
E|-------------------------------------------------------------------------------|


       Am                               E            Am
Alla stazione c'erano tutti, dal commissario al sagrestano,
                                          E                      Am
alla stazione c'erano tutti, con gli occhi rossi e il cappello in mano.
                                     E             Am
A salutare chi per un poco, senza pretese, senza pretese,
                                     E        Am
a salutare chi per un poco portÃ? l'amore nel paese
          A7       Dm           G7        C
c'era un cartello giallo con una scritta nera,
             Dm          Am                 E            Am         
diceva: “Addio, Bocca di Rosa, con te se ne parte la primavera”.


e|-------------------------------------------------------------------------------|
B|-------------------------------------------------------------------------------|
G|---2----2----2--------0--2--3--5--2-----2----2----2--------0--2--3--2----------|
D|-----2----2----2---3----------------------2----2----2---3--------------0-------|
A|-------------------------------------------------------------------------------|
E|-------------------------------------------------------------------------------|

 
           Am                            E                 Am
Ma una notizia un po' originale non ha bisogno di alcun giornale,
                                         E                 Am
come una freccia dall'arco scocca, vola veloce di bocca in bocca.
                                      E                Am
E alla stazione successiva molta piÃ? gente di quando partiva,
                                    E              Am
chi  manda un bacio, chi getta un fiore, chi si prenota per due ore.
             A7               Dm               G7                  C
Persino il parroco che non disprezza tra un Miserere e un'estrema unzione
          Dm             Am               E                Am
il bene effimero della bellezza, la vuole accanto in processione:
       Am                                  E           Am
e con la vergine in prima fila, e Bocca di Rosa poco lontano,
                                        E               Am         
si porta a spasso per il paese l'amore sacro e l'amor profano.
            
Submit corrections

↑ Back to top | Tablatures and chords for acoustic guitar and electric guitar, ukulele, drums are parodies/interpretations of the original songs. You may use it for private study, scholarship, research or language learning purposes only