» » »

Un Guidice Chords (ver.1)

Artists:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z # 

Un Guidice Chords (ver.1)

Fabrizio De Andre
Rating:
0/5 (0 votes)

Hard to play? Try these video lessons and learn fast.
                #------------------------------------------------------------------------------##
{title: Un giudice}
{subtitle: Fabrizio De Andr?}

[Dm]Cosa vuol dire [Gm]avere un metro e [A7]mezzo di sta[Dm]tura,
ve lo rivelan gli [Gm]occhi e le bat[C7]tute della [F]gente,
e la curiosi[Gm]t? di una ra[A7]gazza irrive[Bb]rente,
che vi avvicina [Gm]solo per un suo [C7]dubbio imperti[F]nente:
vuole scoprir se ? [Gm]vero quanto si [A7]dice intorno ai [Bb]nani,
che siano i pi? for[Gm]niti della vir[C7]t? meno appa[F]rente,
[Gm]fra tutte le vir[Dm]t? la pi? inde[A7]cen[Dm]te.

Passano gli anni, i [Gm]mesi, e se li [A7]conti anche i mi[Dm]nuti,
? triste ritrovarsi a[Gm]dulti senza [C7]essere cresc[F]iuti,
la maldicenza in[Gm]siste, batte la [A7]lingua sul tam[Bb]buro,
fino a dire che un [Gm]nano ? una ca[C7]rogna di si[F]curo,
[Gm]perch? ha il cuore [Dm]troppo, troppo vi[A7]cino al buco del [Dm]culo.

Fu nelle notti insonni vegliate al lume del rancore
che preparai gli esami e diventai procuratore,
per imboccare la strada che dalle panche di una cattedrale
porta alla sacrestia quindi alla cattedra di un tribunale:
giudice finalmente, arbitro in terra del bene e del male.

E allora la mia statura non dispens? dal buonumore
a chi alla sbarra in piedi diceva "Vostro Onore"
e di affidarli al boia fu un piacere del tutto mio,
prima di genuflettermi nell'ora dell'addio,
non conoscendo affatto la statura di Dio.
            
Hard to play? Try these video lessons and learn fast. | Correct




comments powered by Disqus
↑ Back to top | Tablatures and chords are parodies/interpretations of the original songs. You may use it for private study, scholarship, research or language learning purposes only